Blog: http://ilblogdibarbara.ilcannocchiale.it

FOTO DELL’ANNO 2012

 

L’hanno chiamata “la Madonna islamica”. Ci hanno visto “l’individuo perduto in ogni massacro”. Quello che ci vedo io è un povero ferito che non si sa come possa respirare, soffocato com’è dalla stoffa di quella specie di tenda beduina che copre l’ex donna che lo sorregge. Quello che ci vedo io è un sorriso negato dalla stoffa di quella specie di tenda beduina che lo imprigiona. Quello che ci vedo io è uno sguardo inesistente, annullato da quella specie di tenda beduina che lo acceca. Quello che ci vedo io sono due mani coperte dai guanti, a negare perfino il calore di un contatto umano. Quello che ci vedo io è solo un orrore infinito. Paragonarlo con una cosa come questa?


Non diciamo puttanate, per piacere.

barbara

Pubblicato il 12/2/2012 alle 23.54 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web