Blog: http://ilblogdibarbara.ilcannocchiale.it

DA GAZA CON AMORE

Mi è arrivata questa foto,



con la seguente spiegazione:
Questa è una foto della casa colpita questa sera da un missile palestinese sparato da Gaza, due strade da casa mia.
Fate sapere al mondo cosa succede veramente....
Ariel


Ecco, io l’ho fatto; se qualcun altro vorrà raccogliere il testimone, farà una cosa buona. La casa si trova a Gan Yavne, qui:



In “Israele Israele”, come potete vedere, non in “territorio occupato”, non in una “colonia”; a voler essere proprio proprio pignoli non sarebbe territorio occupato neanche quello da cui il missile è stato sparato per cui, se qualcuno per caso si trovasse in possesso di un paio di occhi, o magari anche uno solo, e qualche frammento di neurone più o meno funzionante, potrebbe anche concepire il sospetto che non si tratti di un’azione finalizzata alla liberazione, e che coloro che l’hanno intrapresa non siano membri di un esercito di liberazione nazionale.

barbara

AGGIORNAMENTO: è arrivata un’altra foto.



Questa è una "biglia" di ferro, 6-7 millimetri di paura concentrata. Una di migliaia che riempiono i missili che sparano i palestinesi, e con lo scoppio volano e uccidono ognuno che sta nella vicinanza.
Questa è stata fotografata nella stessa casa che ho mandato due giorni fa.
Ariel

Pubblicato il 31/10/2011 alle 1.47 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web