Blog: http://ilblogdibarbara.ilcannocchiale.it

NON MI TORNA

Dice la signora Maria Puccillo, edicolante in Lampedusa, che quando apre c’è la fila di chi è sbarcato e cerca una tessera telefonica. Cioè, questa gente che scappa dalla miseria più nera, che non ha niente di niente, ha familiari che hanno il telefono in casa o il cellulare, da chiamare per dire ciao mamma sono arrivato, tutto bene?
Dice inoltre la suddetta signora Maria Puccillo, edicolante in Lampedusa, che le tocca asciugare i soldi fradici dopo la traversata. Cioè, questa gente che scappa da posti in cui sono fortunati quelli che guadagnano due dollari al giorno – e loro che scappano in cerca di un futuro migliore non fanno parte, evidentemente, della categoria dei fortunati – oltre ad essere riusciti a pagare migliaia di dollari ai traghettatori hanno addirittura anche soldi da portarsi dietro per le piccole spese, schede telefoniche e sfizi vari? E li hanno già pronti in euro, cambiati evidentemente in banca prima di partire (o avuti come altro...?) per averli pronti da spendere appena sbarcati?
No, decisamente non mi torna.

barbara

Pubblicato il 2/4/2011 alle 23.12 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web