Blog: http://ilblogdibarbara.ilcannocchiale.it

TESTIMONIANZA DALL’INFERNO

Prima di far andare i miei ragazzi incontro al fuoco, sono andato personalmente con il mio camion per verificare che non fosse una via senza uscita. Ripensandoci, ho realizzato che anche se sapevo di mettere a rischio la mia vita, non ho esitato neanche un attimo a guidare incontro alle fiamme. C’è stato un momento in cui ho pensato “È troppo! Allontaniamoci dal fuoco e mettiamo in salvo le nostre vite.” Ma poi mi sono ricordato gli alberi con cui ho lavorato per tutta la vita, e non potevo abbandonarli!



Mi sono sentito colpito quando mio figlio Dar di 12 anni mi ha telefonato e mi ha chiesto “Papà, non puoi fermare le fiamme?” Per lui il papà è qualcuno che può fare sempre tutto. Aveva sentito parlare di altri incendi vinti. Ho sentito come se lo stessi tradendo. (Micah Silko)

              

Oggi il Governo israeliano ha creato il pool direttivo per fare fronte alla crisi dell’incendio del Monte Carmelo, di cui fa parte anche il KKL.
Gli altri partners sono: Infrastructure and Equipment Rehabilitation, Long-Term Ecological Rehabilitation, Mapping and G.I.S. e Information & PR. Il programma di lavoro sara definito nei prossimi 21 giorni.

                             


L’impossibile è, da sempre, la specialità degli ebrei. E di Israele. Ce la faranno anche questa volta, non ne ho alcun dubbio, ma se anche noi faremo la nostra parte sarà decisamente meglio.

barbara

Pubblicato il 12/12/2010 alle 22.32 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web