Blog: http://ilblogdibarbara.ilcannocchiale.it

I PAPI PREFERISCONO LE ZOCCOLE

Papi nel senso di quei signori vestiti di bianco che risiedono in quel bel palazzo al di là del Tevere. Quei signori che quando arrivano si fanno annunciare da un bel fumo bianco. Quelli che sono direttamente ispirati dallo Spirito Santo – ma forse questa era meglio se non la mettevo, visto che anche l’altro papi quando, pure lui con tanto fumo, è apparso sulla scena, si è proclamato l’Unto del Signore, quindi niente, questa fate conto che non l’abbia scritta. Quelli che di solito, per lo meno in pubblico e davanti alle telecamere, preferiscono evitare di bestemmiare. Quelli là, insomma, spero che ci siamo capiti. E dunque abbiamo letto che l’ultimo della serie sembrerebbe disponibile a lasciar usare il preservativo, perché la salute è importante e va salvaguardata, ha detto, e quindi in casi particolari se ne può ammettere l’uso. Purché la signora che decide di usarlo sia una prostituta. Cioè, se ho capito bene, la salute delle prostitute è preziosa e va salvaguardata, anche a costo di infrangere uno dei più granitici tabù della chiesa cattolica, le mogli invece possono anche andare – absit iniuria verbis - a farsi fottere. Sarà mica per caso per il fatto che di mogli non ne può avere, mentre di puttane...



barbara

Pubblicato il 6/12/2010 alle 19.44 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web