Blog: http://ilblogdibarbara.ilcannocchiale.it

SE VI SENTITE STUPIDI E IGNORANTI

come a tutti ogni tanto capita di sentirsi, leggete qui. Quelle che seguono sono le più dotte citazioni degli amministratori del comune di Marano, raccolte da Antonio Menna, Giuseppe de Vivo, Roberto Scarano e Franco Braincovick dal gennaio 1994 al marzo 2001.

....come scrisse Dante nella Bibbia.
Mauro Bertini, sindaco

Noi rimaniamo senza membro.
Marcello Scuteri, consigliere comunale Forza Italia

....verba manent, scripta volant
Giuseppe De Vivo consigliere comunale Rifondazione Comunista
vedi autori ( purtroppo ;-) nessuno è perfetto

I malati da assistere in modo assistenziale
Biagio Sgariglia, consigliere comunale

....stasera siamo cominciati tardi.
Mauro Bertini, sindaco

Gli uovi Kinder
Antonio Menna Giornalista
vedi autori ( purtroppo ;-) nessuno è perfetto

Io a Marano non ci abito, ci vivo
Dino Vuolo, assessore

Abbiamo intenzione di sfettare una strada.
Corrado Gabriele, assessore

Se ho ben capito io ho pensato...
Giuseppe De Vivo consigliere comunale Rifondazione Comunista
vedi autori ( purtroppo ;-) nessuno è perfetto

Voi di Rifondazione Socialista
Salvatore Perrotta, consigliere comunale Ds

Non tenendo conto presente del passato presente...
Mimmo Iorio, consigliere

Nuclei volontari che volontariamente fanno certe cose
Costanzo Ioni, consigliere

La gara fu vinta da una persona la quale era legata
Benito Simonelli consigliere An

Ho cercato e credo di averci riuscito.
Antonio Di Guida consigliere Ppi

C'è un "punto e virgola", gli vogliamo dare un pò di credito al "punto e virgola"?
Mario Montefusco, assessore

C’è stata una effettiva effettuazione.
Giuseppe Pedemonte, assessore

Io mi riconfermo.
Marcello Scuteri, consigliere comunale Forza Italia

Dopo i diciottesimi anni di età.
Renato Schettino, consigliere comunale

La tutela delle emissioni di gas.
Marcello Scuteri, consigliere comunale Forza Italia

Il casellario giudiziario parla bene.
Marcello Scuteri, consigliere comunale Forza Italia

Tentare anche una voce in quest’oceano di disoccupazione.
Cipriano Cecere, consigliere comunale Democratici

Il dibattito politico si è fatto molto succulente.
Michele Izzo, consigliere comunale Ds

I giovani non credono più alle chimere che scendono dal cielo
Michele Izzo, consigliere comunale DS

La premessa che ho fatto alla fine del discorso
Salvatore Perrotta, consigliere comunale Ds

La viabilità che fa acqua da tutte le parti.
Mario Granata, consigliere comunale Ppi

Se sarei al Sindaco.
Cipriano Cecere, consigliere comunale Democratici

Si apri Sindaco.
Michele Izzo, consigliere comunale DS

Quindi si afforaggia questa gente.
Michele Izzo, consigliere comunale DS

Noi siamo una minoranza che rappresenta il 75% della città.
Michele Izzo, consigliere comunale DS

Il partito del sindaco che finalmente ha fatto cadere il Parlamento italiano.
Marcello Scuteri, consigliere comunale Forza Italia

Io non sono un pidocchioso.
Mario Granata, consigliere comunale Ppi

Per volontà del sindaco risponde un assessore.
Raffaele Chianese, Presidente Consiglio Comunale

Il sindaco legge anche con dietrologia.
Michele Izzo, consigliere comunale DS

Un episodio reprovevole.
Mario Granata, consigliere comunale Ppi

A me sembra che facciamo comunismo in quest’aula.
Marcello Scuteri, consigliere comunale Forza Italia

Una scarna cultura.
Michele Izzo, consigliere comunale DS

Diamo un atto tangibile.
Michele Izzo, consigliere comunale DS

Certi termini di viscidezza.
Mario Granata, consigliere comunale Ppi

Sono lucido fino in fondo.
Mario Granata, consigliere comunale Ppi

Io ho visto i meglio pranzo.
Mauro Bertini, sindaco

Io se non ricordo bene.
Marcello Scuteri, consigliere comunale Forza Italia

Il rapporto del pediatra è con la mamma del bambino.
Mario Granata, consigliere comunale Ppi

Io ho dato un escursus a quest’elenco.
Mario Granata, consigliere comunale Ppi

Vorrei chiedere la parola a me stesso.
Raffaele Chianese, Presidente Consiglio Comunale

Condividiamo pure io.
Raffaele Chianese, Presidente Consiglio Comunale

Mi ribatto sempre sulla stessa cosa.
Marcello Scuteri, consigliere comunale Forza Italia

Quest’argomento sta diventando banale e mi comincia ad essere stufante.
Michele Izzo, consigliere comunale DS

Il Consigliere Biglietto ha sempre una grossa urbanità
Michele Izzo, consigliere comunale DS

Il Presidente più di una volta va al di la delle righe.
Michele Izzo, consigliere comunale DS

Questo è un concetto di federalità.
Giuseppe Pedemonte, assessore

Stiamo in prosieguo.
Raffaele Chianese Presidente Consiglio Comunale

Il condominio del parco Dora, lo dico con nome e cognome.
Michele Izzo, consigliere comunale DS

Una massa di persone che sono enormi.
Renato Schettino, consigliere comunale Pdm

Questo è il primo capisaldo.
Salvatore Perrotta, consigliere comunale Ds

Comunque ci sta un concorso di fare delle cose positive.
Salvatore Perrotta, consigliere comunale Ds

La legge non prevede il rispetto della Minoranza
Raffaele Chianese Presidente Consiglio Comunale

Vero che adesso vi sentite molto più intelligenti e molto più colti? In compenso però state ridendo tanto da rischiare il mal di pancia? Niente paura, ho subito qui pronto l’antidoto: il sindaco Mauro Bertini è quello che nel primo anniversario della morte di Yasser Arafat gli ha dedicato una via nel proprio comune al posto di Via Caduti di Nassiriya in quanto lui sì vero “martire della pace”. E che un paio di mesi più tardi in un’intervista a Radio 24 ha dichiarato: “Lo Stato di Israele è un pesante pugno nello stomaco dell'umanità". E poi, "se ne farei a meno? Con tanto piacere".


Mauro Bertini riceve in premio la Mezzaluna d’Oro dall’imam
Jabbarin Feras (sullo sfondo Dacia Valent)


Shabbat shalom agli amici ebrei e buon fine settimana a tutti.

barbara

Pubblicato il 30/5/2008 alle 21.23 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web