Blog: http://ilblogdibarbara.ilcannocchiale.it

A PROPOSITO DI DONNE E DI VIOLENZA

Oggi sono andata a ripescare questo post di circa un anno, fa, per mandarlo all’amica bippì. Nel rileggere i commenti ho trovato – me n’ero dimenticata – che nell’ottantunesimo mi veniva suggerito di farne un post, e nell’ottantaduesimo promettevo di pensarci su. Adesso non ho tempo di tirare fuori i commenti e farne un post fatto bene, quindi vi lascio solo il link e vi invito ad andarlo a leggere, o a rileggere, per gli amici di più antica data. Mentre i commenti procedevano ho avuto l’esatta percezione che stava accadendo qualcosa di “magico”, e oggi, rileggendoli, ho ritrovato la stessa sensazione. Buona lettura.

barbara

AGGIORNAMENTO: la Corte Suprema turca ha stabilito che lo stupro da parte del marito non è reato, e che se la moglie fa resistenza e in conseguenza di ciò il marito la uccide, la pena gli deve essere ridotta a causa della “grave provocazione” (qui, grazie a m.acca).

Pubblicato il 30/11/2007 alle 23.55 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web