Blog: http://ilblogdibarbara.ilcannocchiale.it

MANI INSANGUINATE

La notizia del giorno, come è noto, è che una “pacifista” si è avvicinata a Condoleezza Rice – ma forse sarebbe più corretto dire che l’ha aggredita – con le mani sporche di sangue. O di qualcosa che simulava il sangue. E a me viene da chiedermi: chissà come mai a nessuno è venuta la geniale idea di fare la stessa cosa con Katami, o con Assad, o con Ahmadinejad, o con Arafat …

barbara

AGGIORNAMENTO: a proposito di mani sporche di sangue, andate a farvi quattro risate qui. E anche se non c’entra un piffero salmistrato, andate a leggere anche questo.

Pubblicato il 25/10/2007 alle 23.53 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web