Blog: http://ilblogdibarbara.ilcannocchiale.it

A PROPOSITO DI DON GELMINI

Naturalmente non so se sia innocente o colpevole e non ho alcun elemento per prendere una qualsiasi posizione, ma quando vengono fuori accuse infamanti nei confronti di preti che lottano contro la mafia o contro un qualunque altro tipo di criminalità organizzata disturbandone pesantemente l’attività, le mie antenne cominciano a vibrare. Quanto alla signora Luxuria che si precipita a dire “No ad assoluzioni preventive”, qualcuno dovrebbe informarla che qui non siamo in Unione Sovietica, né a Cuba: qui siamo in una democrazia, e nelle democrazie è la colpevolezza che deve essere provata e non decretata preventivamente, non il contrario. Almeno chi siede in parlamento, queste cose le dovrebbe sapere.

barbara

Pubblicato il 4/8/2007 alle 0.45 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web