Blog: http://ilblogdibarbara.ilcannocchiale.it

ANCORA

Cronaca locale: un automobilista verso mezzanotte ha trovato una bambina di dieci anni che faceva autostop, dopo essere scappata di casa. L’uomo ha chiamato i carabinieri, i quali hanno immediatamente riconsegnato la bambina ai genitori. Nessuno, a quanto pare, si è chiesto come mai la bambina avesse deciso di scappare di casa. Nessuno, a quanto pare, ha riflettuto sul fatto che una ragazzina che scappa per uno stupido colpo di testa lo fa di giorno: una fuga di notte è una fuga organizzata, programmata, studiata, con il problema di tenersi svegli fino a quando non vanno a dormire i genitori, in un orario in cui normalmente i bambini dormono già da un pezzo. E lo si fa per essere sicuri che passino molte ore prima che la fuga venga scoperta. Nessuno, a quanto pare, si è chiesto come mai una bambina abbia scelto di mettere in gioco perfino la sua propria vita pur di sfuggire alla propria famiglia. Io invece una cosa me la chiedo: possibile che tutti trovino normale vivere in un mondo in cui a dettare le regole è sempre e solo Erode?

barbara

Pubblicato il 4/1/2007 alle 20.6 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web