Blog: http://ilblogdibarbara.ilcannocchiale.it

PER FARCI QUATTRO RISATE

Riporto integralmente questo esilarante articolo pubblicato anonimo sul Corriere di ieri.

L'addio di Annan: «Un mestiere esaltante»

NEW YORK - Un addio commovente, dopo dieci anni a fare «il mestiere più esaltante del mondo». L'ultimo messaggio di Kofi Annan alle Nazioni Unite è di quelli che fanno venire gli occhi lucidi. Il segretario generale dell'Onu ha parlato davanti ai rappresentanti di un mondo che ha descritto a fosche tinte. Un mondo che ha fatto passi avanti sul fronte dello sviluppo, il rispetto dei diritti umani e la sicurezza rispetto al settembre 1997. Ma che a dieci anni di distanza, è ancora pervaso dalle violenze della guerra. Il vero pericolo - ha detto Annan - è «il terrorismo che uccide meno persone di altre forme di violenza ma diffonde paura e insicurezza e induce la gente a unirsi a gente che la pensa allo stesso modo evitando quanti appaiono alieni».

E in coda a questo articolo potrei attaccarci trenta pagine di commento. Potrei condirlo, il mio commento, con feroce sarcasmo, o con rabbiosa indignazione, o con altero disprezzo, o con furibonda denuncia. Potrei citare una per una le infamie commesse e i crimini perpetrati. Ma tale è la bassezza di questo putridume travestito da uomo, che nessuna parola potrebbe renderla a sufficienza. Perciò rinuncio a qualunque commento, e lascio solo la barzelletta.

barbara

Pubblicato il 21/9/2006 alle 20.10 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web