.
Annunci online

ilblogdibarbara
fatti non foste a viver come bruti ma per seguir virtute e canoscenza


Diario


21 gennaio 2012

DISARMATI

Così, a quanto leggo, erano i quattro soldati francesi uccisi in Afghanistan: disarmati. Ora, non è che per il fatto di essere nata in aeronautica militare mi voglia spacciare per esperta di cose militari per carità ma, semplicemente con mezza briciola di buonsenso, mi domando: ma si manda in guerra la gente disarmata?! Adesso quel signore specializzato in collezioni di mogli superfighe  dice che bisogna ritirarsi, e anche quella è una possibilità, non dico mica di no, ma non sarebbe stato meglio provvedere prima dando un’arma in mano a quei poveracci? Sono stati uccisi da un uomo solo, dicono: sarebbero morti se fossero stati armati? Sarebbero anche solo stati attaccati, se fossero stati armati? Comunque, dice sempre il signore di cui sopra, per prima cosa si sospenderanno gli addestramenti. Eh già, perché dei soldati addestrati magari potrebbero anche – non sia mai! - riuscire a difendersi. E uno si chiede: ma quello lì è semplicemente un utile idiota o... ?

barbara


27 maggio 2011

LEGITTIMITÀ

Dice il signor Sarkozy, nella conferenza stampa congiunta col signor Obama, che il colonnello Muammar Gheddafi “ha perduto ogni legittimità”. Ora, la notizia, lo ammetterete, è terrificante, di quelle da perderci o suonno e a fantasia, e non so se riuscirò mai a capacitarmene e a farmene una ragione. Quello che però mi chiedo, e chiedo ai miei fedeli lettori, è: prima in che cosa esattamente consisteva la sua legittimazione? Era stato votato dal popolo libico in elezioni dirette? Aveva ricevuto l’incarico da un parlamento composto da membri votati in regolari elezioni? Era stato insediato per acclamazione popolare come si faceva per gli imperatori-generali romani? Ha ricevuto l’investitura per grazia divina? Ammetto che è colpa mia: quando ha assunto la guida del Paese libico ero molto giovane, ma non una bambina, e dunque è solo colpa mia se non mi interessavo di politica. Resta il fatto che oggi sono divenuta cosciente di tale biasimevole lacuna, e chiedo dunque l’aiuto di tutti per riempirla.

barbara


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. Gheddafi Sarkozy obama legittimità

permalink | inviato da ilblogdibarbara il 27/5/2011 alle 14:7 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (20) | Versione per la stampa


5 aprile 2011

CHE DIFFERENZA C'È FRA SARKOZY, NETANYAHU E OBAMA?







(Certo che in quelle mani, povero Netanyahu... sinceramente non so quanti di voi riuscirebbero a presentarsi in condizioni migliori...)

barbara


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. Sarkozy Netanyahu Obama differenze

permalink | inviato da ilblogdibarbara il 5/4/2011 alle 23:38 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (5) | Versione per la stampa
sfoglia     dicembre        febbraio
 
 




blog letto 1 volte
Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom

COSE VARIE

Indice ultime cose
Il mio profilo

RUBRICHE

Diario

VAI A VEDERE

siti
foto e filmati
blog
.
I MIEI POST
Israele, documenti e riflessioni
Comunicati HonestReportingItalia
islam
donne
addii
ricorrenze
cose di ebrei
i miei libri
cose mie
cose così
chicche
post speciali
sveglia!
in Israele
Somalia
La luna e il suo bardo


ilblogdibarbara@gmail.com 

Un proposito:
io vedo, io sento, io parlo.
 

 
Hadas Fogel, colona ebrea di mesi 3, giustiziata (sgozzata) a Itamar l'11 marzo 2011 dai combattenti per la libertà palestinesi





MEGLIO UN MURO OGGI
CHE UN ATTENTATO DOMANI

Ugo Volli

”Tu dichiari, amico mio, di non odiare gli ebrei, di essere semplicemente ‘antisionista’. E io dico: quando qualcuno attacca il sionismo, intende gli ebrei. E che cos’è l’antisionismo? È negare al popolo ebraico un diritto fondamentale che rivendichiamo giustamente per la gente dell’Africa e accordiamo senza riserve alle altre nazioni del globo. È una discriminazione nei confronti degli ebrei per il fatto che sono ebrei, amico mio. In poche parole, è antisemitismo… Lascia che le mie parole echeggino nel profondo della tua anima: quando qualcuno attacca il sionismo, intende gli ebrei, puoi starne certo.” M.L. King




Israele e il mondo arabo


Lo stato ebraico e il mondo islamico





Ruth Halimi – Émilie Frèche, 24 giorni La verità sulla morte di Ilan Halimi, Belforte
Trad. Barbara Mella, Elena Lattes, Marcello Hassan





Questo è Leone, e ha la bella età di tre ore


gatto sionista

Occhio alla piovra giudaica!









QUESTO BLOG È SIONISTA










... e invece niente

 Thousands of Deadly Islamic Terror Attacks Since 9/11 


Non riuscirete a fermarci!










Anna Politkovskaja: non perdoniamo
e non dimentichiamo




Reduci dai campi di sterminio nazisti





giù le mani dalle donne








Make love, not peace!




Poesia pura



Locations of visitors to this page


        questa sono io


questa è una cosa che amo


     e questa è un'altra



Pillole di saggezza
Take it easy. But take it.

La miglior vendetta è la vendetta.


Sholem Aleichem
Cantico dei Cantici
ed. Belforte
traduzione di Sigrid Sohn e Barbara Mella


sessantenne d'assalto
   

CERCA