.
Annunci online

ilblogdibarbara
fatti non foste a viver come bruti ma per seguir virtute e canoscenza


Diario


5 agosto 2009

INTERESSA UN VIAGGIO IN ISRAELE?

I kibbutzim raccontano la storia d’Israele

Viaggio in Israele 27 dicembre 2009 – 6 gennaio 2010


27 dicembre domenica
: arrivo a Tel Aviv. Sosta romantica di Gerusalemme dall'alto dal Monte Scopus. Trasferimento Kibbutz Qalia(o Kallia).Cena e pernottamento in Kibbutz

28 dicembre lunedì:
Giro del kibbutz di Qalia.Visita della fortezza di Massada. Pranzo in corso di viaggio in zona Ein Bokek ( Mar Morto). Kibbutz Mashabe' Sade' ( Neghev), visita e incontro coi suoi abitanti.Cena e pernottamento Kibbutz Mashabe' Sade'

29 dicembre martedì
: Kibbutz Sde Boker. Incontro con Aharon Fait (senior lecture al Ben Gurion University Institute of Dryland Biotechnology and Agriculture).Sosta alla Tomba di Ben Gurion.Kibbutz Ruchama, incontro con Israel De Benedetti.Visita di Yad Mordechai. Cena e pernottamento a Tel Aviv- Metropolitan Hotel.

30 dicembre mercoledì
: visita di Tel Aviv e Jaffa, Indipendence Hall, Museo dell'Hagana', Museo della Diaspora, Passeggiata attraverso Neve' Zedek e Neve' Shalom (primi quartieri sorti dall'uscita dalle mura di Jaffa). Cena e pernottamento Tel Aviv

31 dicembre giovedì
: Zichron Yaacov - Casa Aaronsohn. Campo di Atlit (campo di internamento inglese dell'immigrazione clandestina).Trasferimento a Gerusalemme. Cena e pernottamento a Gerusalemme - King Salomon Hotel. Capodanno con la Comunità di origine italiana ( David Greco)

1° gennaio venerdì
: visita al Keren Hayesod. Incontro con l’ambasciatore Avi Panzer (se in Israele) e con Yosh Amishav. Davidson center* , Monte degli Ulivi (vista panoramica della città). Cena a casa delle famiglie delle comunità ebraica italiana e pernottamento al King Salomon Hotel.

2 gennaio sabato
: città vecchia a piedi (Santo Sepolcro, Muro del Pianto, quartieri islamico, cristiano, ebraico e armeno). Pomeriggio libero. Cena e pernottamento al King Salomon Hotel. (se il tempo lo permette di sera: Spettacolo alla Torre di David )

3 gennaio domenica
: visita del Musero Yad Vashem (dell’Olocausto), Monte e Museo Herzl**, Si parte per la Valle del Giordano, sosta a Bet Alfa ( sinagoga del V secolo).Cena e pernottamento Kibbutz Lavi

4
gennaio lunedì: Visita del Kibbutz con Guido Sasson. Monte Bental al confine con la Siria e visita del Kibbutz El Rom (fondato dopo la guerra dei 6 giorni), situato di fronte a Kuneitra.Luoghi santi intorno al Lago di Tiberiade.Cena e pernottamento Kibbutz Lavi

5 gennaio martedì:
sosta a Degania ( primo kibbutz fondato nel 1909).Visita di Bet Shean ( antica Schitopoli).Kibbutz di Nir David ( torre e palizzata , uno dei kibbutzim fondati tra gli anno 30 e 40 contro il Mandato). Trasferimento lungo la costa a Tel Aviv. Cena e pernottamento – Hotel Metropolitan

6 gennaio mercoledì
: si torna in Italia

Il programma potrebbe subire qualche piccolo cambiamento
-------

Questa e` la quotazione per il viaggio degli Amici Italiani d'Israele 2009-2010:

Costo per persona in camera doppia:

Gruppo di

20-29+1

30-39+1

40-49+1

SINGLE SUPPLEMENT

US$

1,598.00

1,409.00

1,315.00

US$490.00


----

QUOTE PER IL GRUPPO DI DICEMBRE 2009

PER 25 EX MXP (Milano Malpensa)

AZ 804 27 DEC MXPTLV 1100 1555
AZ 805 06JAN TLVMXP 1700 2025

PER 25 PAX EX ROM (Roma Fiumicino)

AZ 808 27DEC FCOTLV 1020 1430
AZ 811 27DEC TLVFCO 1530 1820

LA QUOTA GRUPPO SIA PER CHI PARTE DA MILANO SIA PER CHI PARTE DA ROMA E' € 520,00 TASSE INCLUSE

NB l'importo delle tasse aeroportuali purtroppo è soggetto a riconferma. L’Alitalia vorrà l'emissione dei biglietti e il conseguente saldo, a 30 gg antecedenti la data di partenza.

Ci sono ancora alcuni posti disponibili, quindi se qualcuno fosse interessato me lo faccia sapere al mailbox del blog e io provvederò a girare il tutto a Chicca.

barbara


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. viaggio in israele

permalink | inviato da ilblogdibarbara il 5/8/2009 alle 0:55 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa
sfoglia     luglio        settembre
 
 




blog letto 6108304 volte
Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom

COSE VARIE

Indice ultime cose
Il mio profilo

RUBRICHE

Diario

VAI A VEDERE

siti
foto e filmati
blog
.
I MIEI POST
Israele, documenti e riflessioni
Comunicati HonestReportingItalia
islam
donne
addii
ricorrenze
cose di ebrei
i miei libri
cose mie
cose così
chicche
post speciali
sveglia!
in Israele
Somalia
La luna e il suo bardo


ilblogdibarbara@gmail.com 

Un proposito:
io vedo, io sento, io parlo.
 

 
Hadas Fogel, colona ebrea di mesi 3, giustiziata (sgozzata) a Itamar l'11 marzo 2011 dai combattenti per la libertà palestinesi





MEGLIO UN MURO OGGI
CHE UN ATTENTATO DOMANI

Ugo Volli

”Tu dichiari, amico mio, di non odiare gli ebrei, di essere semplicemente ‘antisionista’. E io dico: quando qualcuno attacca il sionismo, intende gli ebrei. E che cos’è l’antisionismo? È negare al popolo ebraico un diritto fondamentale che rivendichiamo giustamente per la gente dell’Africa e accordiamo senza riserve alle altre nazioni del globo. È una discriminazione nei confronti degli ebrei per il fatto che sono ebrei, amico mio. In poche parole, è antisemitismo… Lascia che le mie parole echeggino nel profondo della tua anima: quando qualcuno attacca il sionismo, intende gli ebrei, puoi starne certo.” M.L. King




Israele e il mondo arabo


Lo stato ebraico e il mondo islamico





Ruth Halimi – Émilie Frèche, 24 giorni La verità sulla morte di Ilan Halimi, Belforte
Trad. Barbara Mella, Elena Lattes, Marcello Hassan





Questo è Leone, e ha la bella età di tre ore


gatto sionista

Occhio alla piovra giudaica!









QUESTO BLOG È SIONISTA










... e invece niente

 Thousands of Deadly Islamic Terror Attacks Since 9/11 


Non riuscirete a fermarci!










Anna Politkovskaja: non perdoniamo
e non dimentichiamo




Reduci dai campi di sterminio nazisti





giù le mani dalle donne








Make love, not peace!




Poesia pura



Locations of visitors to this page


        questa sono io


questa è una cosa che amo


     e questa è un'altra



Pillole di saggezza
Take it easy. But take it.

La miglior vendetta è la vendetta.


Sholem Aleichem
Cantico dei Cantici
ed. Belforte
traduzione di Sigrid Sohn e Barbara Mella


sessantenne d'assalto
   

CERCA