.
Annunci online

ilblogdibarbara
fatti non foste a viver come bruti ma per seguir virtute e canoscenza


Diario


2 gennaio 2007

CHI HA FONDATO LO STATO DI ISRAELE?

Ebbene sì, signori: ormai siete grandi ed è giunto il momento che anche voi sappiate. Ho atteso a lungo prima di postare questo importantissimo documento, riservato finora unicamente agli occhi di pochissimi eletti, ma credo che ora abbiate raggiunto il giusto grado di maturazione per poterlo affrontare. Leggete, dunque, e istruitevi. (Nota: gli errori che trovate nel testo sono quelli originali dell’autore)

I razzisti sionisti, sono i maestri dell’illusione!?!?
Chi e responsabile dell’"Olocausto Ebraico"?
Chi ha fondato lo stato d?Israele?
Chi ha fondato il Nazismo o NazionalSocialismo?
Chi ha finanziato il partito Nazista e perche?
E giusto collocare a "destra"il partito NazionalSocialista?
Chi deve essere processato per crimini contro l?umanita?
Perché gli ebrei che scappavano in massa dalla Germania furono spesso respinti da certi paesi europei e americani?
La storia deve forse essere riscritta?
Giudicate voi:
1) Adolf Frankenberger Schicklengruber Hitler, era nipote dell’ebreo
Frankenberger, di origini ungheresi ed il cognome Hitler pare essere di origini ebraiche. Il suo MEIN KAMPF, lo batte a macchina da scrivere l’ebreo Max Amann, nella villa di Hitler nella Obersalzberg. Il cimitero dove riposavano ebrei imparentati con Hitler, fu fatto distruggere da Hitler stesso.
2) Reinhard Heydrich, era di padre Ebreo, un musicista,- Heydrich Bruno-Suess. Heydrich collaborava direttamente con "Hagana", organizzazzione
Sionista e i loro capi vivevano nella Germania Nazista, con tanto di passaporto tedesco. I piu stretti collaboratori erano l’Ebreo Schkolnic e Levi Eschkol, il futuro ministro d?Israele. Il comandante di Hagana, l’Ebreo Feivel Polkes, invito Adolf Eichman in Palestina per discutere la "soluzione finale", la Elyah, cioe l’immigrazione degli Ebrei in Palestina. Disponevano addirittura di una villa, messa a loro disposizione da Eichman a Berlino, una vera e propria ambasciata, con il nome di " Unione degli Ebrei di Germania", che era in piena collaborazione con l’ufficio di Eichman, Unione del Reich. L’Ebreo Raaman Melitz, era rappresentante a Gerusalemme, con Golda Meir. Eichman, dopo l’annessione dell’Austria, trasferi il suo quartier generale a Vienna, nel palazzo del finanziere Ebreo Rothschild. Faccio presente in oltre che l?ufficio di Eichman, aveva contatti diretti con lord Bearsted, il finanziere Ebreo Marcus Samuel, Chaim Weizman, Golda Meir, Menachen Begin, Isak Shamir, il ministro degli esteri inglese, l?ebreo Balfour (amico intimo di lord Rothschild), ecc. ecc.
3) Adolf Eichman, Ebreo nato ad Haifa, parlava yddish e la sua famiglia si trasferi in Germania prima a Solingen e poi a Linz. L?istruttore di Eichman era l’Ebreo Leopold von Mildenstein, un ufficiale delle SS, grande ammiratore del Sionismo.
4) Lanz von Liebesfels, figlio dell?Ebrea Hopfenreich. Lanz era l’editore della rivista anti ebraica "Ostara" di Vienna, (aveva una tirata di 100.000 copie) ed era favorevole ad uno Stato per gli ebrei in Palestina. Il suo motto era: "noi controrivoluzionari consentiamo agli Ebrei il loro diritto di creare uno Stato in Palestina". La rivista poi era publicata dall’Ebreo Lanz in compagnia dell’Ebrea Liebenfels. Si chiamarono in seguito "nobili Lanz Liebenfels.
5) Julius Streicher, mezzo Ebreo, editore della rivista Nazista, "der Sturmer". Il disegnatore delle vignette anti ebraiche della rivista era l’Ebreo Jonas Wolk Alias Fritz Brand.
6) Moses Pinkeles, Alias, Trebitsch-Linkon, Ebreo e finanziatore del quotidiano Nazista "l’osservatore popolare". Era famoso per il suo detto: “I NazionalSocialisti e i NazionalSionisti -uniti nella lotta”.
7) Dr. Ernst Hanfstengel, figlio di una Ebrea di New York, capo dell’ufficio stampa estero del partito Nazista fino al 1937. Scappo dalla Germania e divento poi consigliere del presidente americano Roosevelt, anche lui Ebreo di origine italiane-ebree. Il suo vero nome era Rossocampos.
8) Hans Frank, l?avvocato di Hitler, era figlio di un avvocato Ebreo di Bamberg. A Nurnberg, alla testa del partito Nazista dichiaro: "La questione Ebraica puo essere risolta solo costruendo uno Stato in Palestina".
9) Robert Ley, nipote dell?Ebreo Levy, capo del "fronte dei lavoratori tedeschi", proprietario del negozio fotografico a Monaco, con l’Ebreo Hoffmann, dove Hitler incontro la 17enne Ebrea Eva Braun per la prima volta. Quest’ultima aveva i capelli castani scuri, ma, se li tinse biondi per essere piu "ariana"
10) Josef Gobbels, ebreo di origine spagnole-olandesi. All?universita era
soprannominato il "Rabbino". Sua suocera, l?ebrea Friedlander, visse in casa sua fino alla fine della guerra.
11) Rudolf Hess, nato in Egitto da una madre Ebrea con passaporto Britannico. All’universita di Monaco (scienze) Hess, era assistente del professore Ebreo Hanshofer (maranos), sposato con una Ebrea. R. Hess e Hanshofer erano membri della societa segreta "Thule".
12) Alfred Rosenberg, anch’egli Ebreo.
13) Hermann Goring era mezzo Ebreo e sua moglie, anch’essa Ebrea si chiamava Sonneman.
14) Heinrich Himmler, Ebreo
15) Perfino il dottore di Hitler era Ebreo e si chiamava Morrell. Il 21 aprile del 1945, venne premiato con una medaglia al valor militare, come "eroe della resistenza."
16) A Parigi il 7 novembre 1938 l?Ebreo Herschel Grunspan, ebbe l’idea di
assassinare il primo segretario dell’ambasciata tedesca Ernst von Roth. Per
questo delitto non venne punito ma protetto dall?Ebreo Heydrich, sotto custodia cautelare. Fu liberato alla fine della guerra.
17) Pare anche che il generale Franco fosse Ebreo e che sia stato finanziato da Ebrei dell’isola Bellarica. Infatti favori, soprattutto negli ultimi anni del suo governo, l’entrata di forti capitali ebraici. (In ogni caso non dobbiamo dimenticare che per la Spagna di quel tempo il Generale Franco rappresentava sicuramente il pericolo minore)
18) L?Ammiraglio tedesco Canaris era di origine greche-ebraiche.
19) Il Reich ministro Ribbentrob (Ebreo), vantava la sua stretta amicizia con Chaim Weizman, l?Ebreo Sionista che divento il primo capo dello Stato d’Israele.
20) Von Kudel, Ebreo.
21) I comandanti Globocnik, Jordan e Willem Hebe (soprannominati i distruttori degli Ebrei), Erich von dem Bach-Zelewski e von Keudel II, erano tutti Ebrei.
22) Altri Ebrei della Germania NazionalSocialista furono: Shronerer, Viktor Adler, Heirich Friedjung, Porzer, dr. Luger, famoso per il suo detto: "io decido chi e Ebreo"! Karl Wolff,...appartenenti fra l’altro alla societa segreta "Thule". La sede centrale fu a Monaco nell’hotel 4 stagioni e fu anche fortemente finanziata dai "Logen brothers" ecc. Altri membri della"Thule" ma anche nazisti furono: dr. Berger, Adam Glauer, Barone von Sebottendorf, famoso per il suo detto:" I membri della "Thule" furono i primi a morire per la Svastica!"
23) I maggiori finanziatori del partito NazionalSocialista Tedesco erano quasi tutti Ebrei e alcuni di loro furono anche eletti "ariani d’onore".
Ecco alcuni loro nomi e delle loro banche:
Bank House Mendelson & Co., Khun-Loeb & Co., J. Morgan & Co., Samuel & Samuel. Warburg, Il finanziatore Ebreo Barone von schroder, il finanziatore Ebreo Paul Silverberg, il finanziatore Ebreo Lord Rothschild, Rothermere, Stern, proprietario in Inghilterra di una catena di giornali. Sir Henry Deterding of The Royal Deutsch Shill, Erhard Milch, Ebreo direttore della Lufthansa, Philip Lenard, figlio di un mercante Ebreo- David Lenard, Gauss, Abraham Esau, ecc. ecc.....
Le fonti riportate in questo brevissimo riassunto sono estratte dall’opera di uno storico (Henneke Kardel) che ha publicato il libro :" Adolf Hitler, fondatore dello stato d’Israele." USCITO GIA NEL 1974; SOTTO "Marva Verlag (casa editrice) e ora prelevata da una nuova casa editrice dal nome LUHE verlag G.M.B.H. casella postale 1249 Deutschland 24390 SUDERBRARUP. Publicato in lingua inglese oltre che in tedesco. Per ragioni che tutti possono immaginare, il libro (come tanti altri di questo genere), ha avuto difficolta di espansione...(?) Tuttavia, sono diversi gli storici, revisionisti e non, che hanno scritto diversi libri al riguardo; confermando in gran parte le notizie storiche qui riportate.
Non spetta certamente a me giudicare la veridicita di queste fonti, pero a questo punto non ci rimane di attendere che la storia, possa prima o poi, essere riscritta con piena obiettivita, senza censure e polemiche di parte.

(E ricordiamo)

barbara




permalink | inviato da il 2/1/2007 alle 16:18 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (205) | Versione per la stampa
sfoglia     dicembre        febbraio
 
 




blog letto 5654024 volte
Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom

COSE VARIE

Indice ultime cose
Il mio profilo

RUBRICHE

Diario

VAI A VEDERE

siti
foto e filmati
blog
.
I MIEI POST
Israele, documenti e riflessioni
Comunicati HonestReportingItalia
islam
donne
addii
ricorrenze
cose di ebrei
i miei libri
cose mie
cose così
chicche
post speciali
sveglia!
in Israele
Somalia
La luna e il suo bardo


ilblogdibarbara@gmail.com 

Un proposito:
io vedo, io sento, io parlo.
 

 
Hadas Fogel, colona ebrea di mesi 3, giustiziata (sgozzata) a Itamar l'11 marzo 2011 dai combattenti per la libertà palestinesi





MEGLIO UN MURO OGGI
CHE UN ATTENTATO DOMANI

Ugo Volli

”Tu dichiari, amico mio, di non odiare gli ebrei, di essere semplicemente ‘antisionista’. E io dico: quando qualcuno attacca il sionismo, intende gli ebrei. E che cos’è l’antisionismo? È negare al popolo ebraico un diritto fondamentale che rivendichiamo giustamente per la gente dell’Africa e accordiamo senza riserve alle altre nazioni del globo. È una discriminazione nei confronti degli ebrei per il fatto che sono ebrei, amico mio. In poche parole, è antisemitismo… Lascia che le mie parole echeggino nel profondo della tua anima: quando qualcuno attacca il sionismo, intende gli ebrei, puoi starne certo.” M.L. King




Israele e il mondo arabo


Lo stato ebraico e il mondo islamico





Ruth Halimi – Émilie Frèche, 24 giorni La verità sulla morte di Ilan Halimi, Belforte
Trad. Barbara Mella, Elena Lattes, Marcello Hassan





Questo è Leone, e ha la bella età di tre ore


gatto sionista

Occhio alla piovra giudaica!









QUESTO BLOG È SIONISTA










... e invece niente

 Thousands of Deadly Islamic Terror Attacks Since 9/11 


Non riuscirete a fermarci!










Anna Politkovskaja: non perdoniamo
e non dimentichiamo




Reduci dai campi di sterminio nazisti





giù le mani dalle donne








Make love, not peace!




Poesia pura



Locations of visitors to this page


        questa sono io


questa è una cosa che amo


     e questa è un'altra



Pillole di saggezza
Take it easy. But take it.

La miglior vendetta è la vendetta.


Sholem Aleichem
Cantico dei Cantici
ed. Belforte
traduzione di Sigrid Sohn e Barbara Mella


sessantenne d'assalto
   

CERCA