.
Annunci online

ilblogdibarbara
fatti non foste a viver come bruti ma per seguir virtute e canoscenza


Diario


29 giugno 2006

AGGIORNAMENTO SUL FRONTE DEL TERRORISMO

Riporto integralmente l’email inviatami da Simonetta.

E COSI' LO HANNO UCCISO (MA C'ERA DA ASPETTARSI QUALCOSA DI DIVERSO?)
Stamane le agenzie di stampa riportano:
"Medioriente: ucciso un colono israeliano rapito da miliziani palestinesi”.
Quando muoiono i terroristi, i media pubblicano perfino le foto delle madri con le foto dei loro "eroi" anche mentre distribuiscono dolcetti per la strage degli ebrei, affinchè tutti possiamo festeggiare, in questo caso invece (come sempre) nemmeno il rispetto di citare il nome, è solo un "colono".
Non avrò i potenti mezzi di cui beneficiano quelli che sono asserviti ai soldi dei petroldollari ma voglio ricordare questo ragazzo.
 
Eliahu Asheri, ZTUQ"L, HI"D 18 anni, assassinato SOLO PERCHÉ ERA EBREO E FACEVA L'AUTOSTOP!!
Solo ieri un prode palestinese mostrava i documenti di Elyahu dicendo che se l'esercito israeliano fosse entrato a Gaza loro avrebbero ucciso l'ostaggio
 Invece è stato trovato in un macchina vicino a Ramallah, i feroci bipedi nazisti di lingua araba gli hanno sparato a sangue freddo e massacrato il suo corpo già domenica sera.

Qualcuno ha qualcosa da dire? Onu vuoi mandare due finte righe di solidarietà alla famiglia di questo ragazzo ucciso dai terroristi? Ah no scusa, sei troppo impegnata ad aspettare una reazione di Israele per deplorarla con fermezza.
Mentre qui si diventa sempre più dhimmi proni e sottomessi, possiamo avere il piacere di gradire che:
Medioriente: miliziani palestinesi annunciano lancio di razzo chimico
GAZA - Le Brigate dei Martiri di Al Aqsa, gruppo armato legato al partito palestinese Al Fatah, hanno annunciato il lancio di un razzo con una testata chimica verso Israele, L'esercito israeliano pero' ha riferito di non aver nessun riscontro del fatto. E' la prima volta che da parte che miliziani palestinesi annunciano l'uso di questo tipo di razzi. (Agr)
Occidente, non è chiudendo gli occhi che ti potrai salvare, stai solo godendo di una "hudna" (tregua) perchè ricorda, dopo il popolo del sabato (gli ebrei) viene quello della domenica (i crociati).


Sottoscrivo integralmente quanto scritto dall’amica Simonetta, cui non credo necessario aggiungere ulteriori commenti. Aggiungo solo il suggerimento di leggere il bellissimo articolo che gli ha dedicato Deborah Fait.

barbara




permalink | inviato da il 29/6/2006 alle 12:6 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (37) | Versione per la stampa
sfoglia     maggio        luglio
 
 




blog letto 5664239 volte
Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom

COSE VARIE

Indice ultime cose
Il mio profilo

RUBRICHE

Diario

VAI A VEDERE

siti
foto e filmati
blog
.
I MIEI POST
Israele, documenti e riflessioni
Comunicati HonestReportingItalia
islam
donne
addii
ricorrenze
cose di ebrei
i miei libri
cose mie
cose così
chicche
post speciali
sveglia!
in Israele
Somalia
La luna e il suo bardo


ilblogdibarbara@gmail.com 

Un proposito:
io vedo, io sento, io parlo.
 

 
Hadas Fogel, colona ebrea di mesi 3, giustiziata (sgozzata) a Itamar l'11 marzo 2011 dai combattenti per la libertà palestinesi





MEGLIO UN MURO OGGI
CHE UN ATTENTATO DOMANI

Ugo Volli

”Tu dichiari, amico mio, di non odiare gli ebrei, di essere semplicemente ‘antisionista’. E io dico: quando qualcuno attacca il sionismo, intende gli ebrei. E che cos’è l’antisionismo? È negare al popolo ebraico un diritto fondamentale che rivendichiamo giustamente per la gente dell’Africa e accordiamo senza riserve alle altre nazioni del globo. È una discriminazione nei confronti degli ebrei per il fatto che sono ebrei, amico mio. In poche parole, è antisemitismo… Lascia che le mie parole echeggino nel profondo della tua anima: quando qualcuno attacca il sionismo, intende gli ebrei, puoi starne certo.” M.L. King




Israele e il mondo arabo


Lo stato ebraico e il mondo islamico





Ruth Halimi – Émilie Frèche, 24 giorni La verità sulla morte di Ilan Halimi, Belforte
Trad. Barbara Mella, Elena Lattes, Marcello Hassan





Questo è Leone, e ha la bella età di tre ore


gatto sionista

Occhio alla piovra giudaica!









QUESTO BLOG È SIONISTA










... e invece niente

 Thousands of Deadly Islamic Terror Attacks Since 9/11 


Non riuscirete a fermarci!










Anna Politkovskaja: non perdoniamo
e non dimentichiamo




Reduci dai campi di sterminio nazisti





giù le mani dalle donne








Make love, not peace!




Poesia pura



Locations of visitors to this page


        questa sono io


questa è una cosa che amo


     e questa è un'altra



Pillole di saggezza
Take it easy. But take it.

La miglior vendetta è la vendetta.


Sholem Aleichem
Cantico dei Cantici
ed. Belforte
traduzione di Sigrid Sohn e Barbara Mella


sessantenne d'assalto
   

CERCA