.
Annunci online

ilblogdibarbara
fatti non foste a viver come bruti ma per seguir virtute e canoscenza


Diario


18 giugno 2006

ULTIME DI CRONACA

È stato arrestato il pregiudicato signor Vittorio Emanuele Alberto Carlo Teodoro Umberto Bonifacio Amedeo Damiano Bernardino Gennaro Maria di Savoia, “figlio” del signor Umberto Nicola Tomasso (riportato, da altre fonti, anche come Tomaso o Tommaso) Giovanni Maria di Savoia (notoriamente impotente), con l’accusa di corruzione, falso e sfruttamento della prostituzione. Il figlio Emanuele Filiberto Umberto Reza Ciro René Maria commenta: «Sono esterrefatto, lo hanno preso come un bandito». E io mi chiedo: trattandosi di un assassino, che cosa c’è di così sconveniente nel trattarlo come un bandito? Aggiunge poi: «Vedo capi d'accusa che non hanno niente che vedere con mio padre, è un fatto molto grave, spero che Woodcock sia certo di quello che sta facendo perché altrimenti è l'ultima cosa che farà»: questa, a casa mia, si chiama intimidazione mafiosa, e dovrebbe costare parecchio cara a chi se ne rende responsabile. Scommettiamo che al signor Emanuele Filiberto invece non succederà niente? Si lamenta poi: «Non si tratta così un uomo di 70 anni che tra l'altro ha dei problemi di salute». Viene però il sospetto che i problemi di salute del signor Vittorio Emanuele non debbano essere poi così drammatici se, nelle intercettazioni, viene sentito augurarsi che alla manifestazione filantropica a cui parteciperà - che ha lo scopo di raccogliere fondi a favore di un'associazione milanese che assiste minorenni vittime di abusi sessuali e maltrattamenti in famiglia – ci siano belle bambine da scopare (come ci informa lui). Andando nel dettaglio delle accuse, troviamo un vero e proprio mercato dei nulla osta per i videogiochi ed altri apparecchi elettronici utilizzati per il gioco d'azzardo; nella vicenda gli investigatori hanno anche scoperto legami con esponenti della criminalità organizzata siciliana (mafia?). L'altra accusa, quella di associazione per delinquere finalizzata alla prostituzione, riguarda il reclutamento di ragazze da offrire a clienti del casinò di Campione d'Italia. Bene, ora speriamo che il signore dalla faccia di porcellino, dopo essere sfuggito alla galera per l’omicidio di un giovane tedesco sull’isola di Cavallo («I giudici francesi hanno stabilito che non ho fatto nulla, anzi, che non è successo nulla»; era solo morto un ragazzo di 19 anni, infatti, ammazzato come un cane), paghi almeno per queste altre infamie degne in tutto e per tutto del casato da cui proviene. Speriamo, ma non è che ci si conti poi granché.

barbara




permalink | inviato da il 18/6/2006 alle 0:32 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (37) | Versione per la stampa
sfoglia     maggio        luglio
 
 




blog letto 5819723 volte
Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom

COSE VARIE

Indice ultime cose
Il mio profilo

RUBRICHE

Diario

VAI A VEDERE

siti
foto e filmati
blog
.
I MIEI POST
Israele, documenti e riflessioni
Comunicati HonestReportingItalia
islam
donne
addii
ricorrenze
cose di ebrei
i miei libri
cose mie
cose così
chicche
post speciali
sveglia!
in Israele
Somalia
La luna e il suo bardo


ilblogdibarbara@gmail.com 

Un proposito:
io vedo, io sento, io parlo.
 

 
Hadas Fogel, colona ebrea di mesi 3, giustiziata (sgozzata) a Itamar l'11 marzo 2011 dai combattenti per la libertà palestinesi





MEGLIO UN MURO OGGI
CHE UN ATTENTATO DOMANI

Ugo Volli

”Tu dichiari, amico mio, di non odiare gli ebrei, di essere semplicemente ‘antisionista’. E io dico: quando qualcuno attacca il sionismo, intende gli ebrei. E che cos’è l’antisionismo? È negare al popolo ebraico un diritto fondamentale che rivendichiamo giustamente per la gente dell’Africa e accordiamo senza riserve alle altre nazioni del globo. È una discriminazione nei confronti degli ebrei per il fatto che sono ebrei, amico mio. In poche parole, è antisemitismo… Lascia che le mie parole echeggino nel profondo della tua anima: quando qualcuno attacca il sionismo, intende gli ebrei, puoi starne certo.” M.L. King




Israele e il mondo arabo


Lo stato ebraico e il mondo islamico





Ruth Halimi – Émilie Frèche, 24 giorni La verità sulla morte di Ilan Halimi, Belforte
Trad. Barbara Mella, Elena Lattes, Marcello Hassan





Questo è Leone, e ha la bella età di tre ore


gatto sionista

Occhio alla piovra giudaica!









QUESTO BLOG È SIONISTA










... e invece niente

 Thousands of Deadly Islamic Terror Attacks Since 9/11 


Non riuscirete a fermarci!










Anna Politkovskaja: non perdoniamo
e non dimentichiamo




Reduci dai campi di sterminio nazisti





giù le mani dalle donne








Make love, not peace!




Poesia pura



Locations of visitors to this page


        questa sono io


questa è una cosa che amo


     e questa è un'altra



Pillole di saggezza
Take it easy. But take it.

La miglior vendetta è la vendetta.


Sholem Aleichem
Cantico dei Cantici
ed. Belforte
traduzione di Sigrid Sohn e Barbara Mella


sessantenne d'assalto
   

CERCA